Portale Trasparenza Cittā di Palestrina - Progetto Servizio Civico

Il portale della Trasparenza conforme al D.Lgs. 33/2013 - "Amministrazione Trasparente"

Tipologie di procedimento

Progetto Servizio Civico

Responsabile di procedimento: Tomasello Giosy Pierpaola
Responsabile di provvedimento: De Rose Stefania

Descrizione

Il Servizio Civico approvato con Delibera di Giunta Comunale n°101 del 20.06.2018 è finalizzato al contrasto delle povertà estreme ed ha come scopo il reinserimento sociale di persone, nuclei familiari che versano in stato di indigenza economica. Costituisce una forma di assistenza alternativa all'assegno economico ed è rivolto prioritariamente a coloro che sono privi di occupazione o che hanno perso il lavoro e sono privi di coperture assicurative o di qualsiasi forma di tutela da parte di altri enti pubblici e risultano abili al lavoro. 

Destinatari del progetto sono le persone residenti nel territorio comunale che si trovano momentaneamente privi di collocazione lavorativa e in uno stato di difficoltà socio economica in possesso dei seguenti requisiti :

Possono essere accolte al Servizio Civico le persone singole o facenti parte di nuclei familiari con reddito ISEE non superiore a € 7.500,00 annui.

Per ogni nucleo familiare potrà presentare domanda un solo componente del nucleo familiare. 

1) Coloro che abbiano compiuto i 18 anni di età e sino al compimento di 65 anni in buone condizioni psico ficiche debitamente certificate e se invalidi debbono essere in possesso di una   capacità lavorativa residua  che non pregiudichi lo svolgimento del servizio in base alle disposizioni INPS;

2) Privi di occupazione o in cerca di prima occupazione e comunque iscritti nelle liste di collocamento;

3) Che non siano inseriti in programmi di inserimento lavorativo sostenuti da un finanziamento pubblico;

4) In possesso del permesso di soggiorno in corso di validità per i cittadini stranieri extracomunitari;

5) Soggetti  che comunque vivono una situazione di disagio socio relazionale accertata  e  per la quale è opportuno avviare un progetto di inclusione sociale

Per l'ammissione al Servizio Civico le persone interessate devono presentare domanda entro i termini che verranno stabiliti da apposito bando, su specifico modulo da ritirarsi presso l'Ufficio Servizi Sociali,e consegnarlo all'Ufficio Protocollo del Comune dopo averlo debitamente compilato in tutte le sue parti.

Alla domanda dovrà essere allegata la seguente documentazione:

  • dichiarazione ISEE;

  • titolo di studio o relativa autocertificazione;

  • permesso  di soggiorno in corso di validità per i cittadini stranieri   

          extracomunitari o altro titolo di soggiorno valido ;

  • copia di un documento di riconoscimento;

  • documentazione utile a comprovare particolari situazioni di disagio socio ambientale                                   

A seguito dell'avviso pubblico, al termine prefissato per l'accettazione delle domande, l'Ufficio Servizi Sociali preposto all'istruttoria delle domande presentate, provvederà a redigere un'apposita graduatoria da determinarsi in base ai criteri di cui all'art 6 del progetto servizio civico approvato con delibera di giunta n° 101 del 20.06.2018

Il Servizio Sociale procederà a definire e condividere con ciascun cittadino ammesso al programma il Progetto Individualizzato di intervento,  redatto  sulla base delle caratteristiche e delle abilità personali di ciascun beneficiario; verranno definiti gli impegni personali volti alla costruzione di percorsi di responsabilizzazione a fronte del contributo economico ricevuto.

Nel progetto saranno indicate le finalità, i tempi, le sedi di svolgimento del Servizio, (parchi, uffici, scuole,  ecc.) le modalità della prestazione del Servizio Civico e l'ammontare del contributo da assegnare e i risultati desiderati.

L’entità del contributo e il numero delle persone da ammettere al Servizio saranno definiti in funzione della disponibilità annuale delle risorse previste in Bilancio.

L’importo massimo del contributo erogabile per il singolo intervento è di un massimo di  350,00 euro mens a persona per un periodo di 4 mesi.

La partecipazione al progetto richiede di norma un impegno di 5 giorni settimanali con un massimo di 10 ore settimanali. Eventuali attrezzature necessarie per lo svolgimento del servizio civico : saranno messe a disposizione dal Comune e o dalla Cooperativa coinvolta.

 

Chi contattare

Personale da contattare: D'Alessandro Rosalina, De Rose Stefania
Conclusione tramite silenzio assenso: no
Conclusione tramite dichiarazione dell'interessato: no

Riferimenti normativi

Servizio online

Tempi previsti per attivazione servizio online: non previsto

Allegati

Allegato 1: Progetto Servizio Civico.pdf (19/09/2018 - 32 kb - pdf) File con estensione pdf
Allegato 2: modulo progetto servizio civico.pdf (19/09/2018 - 26 kb - pdf) File con estensione pdf
Contenuto inserito il 14-09-2018 aggiornato al 01-02-2019
Non hai trovato le informazioni soggette alla pubblicazione obbligatoria? Richiedile ora
Facebook Twitter Google Plus Linkedin
- Inizio della pagina -
Recapiti e contatti
Palazzo Verzetti, Via del Tempio, 1 - 00036 Palestrina (Roma)
PEC protocollo@comune.palestrina.legalmail.it
Centralino 06/953021
P. IVA 03577071008
Linee guida di design per i servizi web della PA
Il progetto Portale della trasparenza č sviluppato da ISWEB S.p.A. www.isweb.it