Portale Trasparenza Cittā di Palestrina - Reddito Inclusione

Il portale della Trasparenza conforme al D.Lgs. 33/2013 - "Amministrazione Trasparente"

Tipologie di procedimento

Reddito Inclusione

Responsabile di procedimento: D'Alessandro Rosalina, De Rose Stefania

Uffici responsabili

Servizi Sociali

Descrizione

Il Reddito di Inclusione (REI) è una misura di contrasto alla povertà e all'esclusione sociale introdotta dal decreto legislativo 15 settembre 2017, n. 147, emanato in attuazione della legge-delega 15 marzo 2017 con decorrenza dal 1° gennaio 2018.

Tale misura prevede un beneficio economico erogato attraverso l'attribuzione di una carta prepagata emessa da Poste Italiane SpA ed è subordinata alla valutazione della situazione economica e all'adesione a un progetto personalizzato di attivazione e di inclusione sociale e lavorativa. La carta REI non è compatibile con la contemporanea fruizione, da parte di qualsiasi componente il nucleo familiare, della NASpI o di altro ammortizzatore sociale per la disoccupazione involontaria. L'ammontare dell'importo è correlato al numero dei componenti del nucleo familiare e tiene conto di eventuali trattamenti assistenziali e redditi in capo al nucleo stesso. In ogni caso, l'importo complessivo annuo non può superare quello dell'assegno sociale.
Il beneficio economico sarà erogato per un massimo di 18 mesi, dai quali saranno sottratte le eventuali mensilità di Sostegno per l'Inclusione Attiva (SIA) percepite.
Coloro che, alla data del 1° dicembre 2017, stanno ancora percependo il SIA potranno presentare immediatamente domanda di REI o decidere di presentarla al termine della percezione del SIA, senza che dalla scelta derivi alcun pregiudizio di carattere economico.

NEWS 1 GIUGNO 2018 Domande REI. Abrogazione dei requisiti sulla composizione del nucleo familiare.

Si comunica che a partire dal 1 giugno 2018 saranno abrogati i requisiti relativi alla composizione del nucleo familiare per l’accesso alla misura unica nazionale di contrasto alla povertà denominata REI.
Tutte le domande di REI presentate nel corso del 2018 e fino al 31 maggio dello stesso anno, in possesso di DSU 2018, non accoglibili per la sola mancanza dei requisiti familiari saranno sottoposte a riesame di ufficio da parte dell’INPS (dopo l’entrata in vigore della modifica normativa in oggetto), con verifica dei requisiti alla data del 1 giugno 2018.

La nuova domanda di accesso alla prestazione REI potrà essere presentata, presso l’Ufficio Protocollo del Comune di Palestrina successivamente ad un colloquio con l’Ufficio Servizi Sociali o presso l'Ufficio PUA.

Al momento della presentazione della domanda e per tutta la durata del beneficio, il richiedente deve essere in possesso di un’attestazione ISEE in corso di validità.

Inoltre è possibile reperire il modello di domanda presso:

·         Sito istituzionale INPS https://www.inps.it/MessaggiZIP/Messaggio%20numero%202120%20del%2024-05-2018_Allegato%20n%201.pdf

·         PUA- ASL di Palestrina sito Piazza Porta San Martino n°38

·         Ogni martedì dalle ore 09.00 alle ore 11.00 e alle 15.00 alle ore 17.00 presso l'Ufficio Servizi Sociali del Comune di Palestrina

Chi contattare

Conclusione tramite silenzio assenso: no
Conclusione tramite dichiarazione dell'interessato: no

Servizio online

Tempi previsti per attivazione servizio online: attualmente non previsto

Allegati

Allegato: a REDDITO DI INCLUSIONE (REI).pdf (63 kb - pdf) File con estensione pdf
Allegato: b Modulo di domanda REI.pdf (718 kb - pdf) File con estensione pdf
Allegato: nuovo modulo REI.pdf (369 kb - pdf) File con estensione pdf
Contenuto inserito il 01-06-2018 aggiornato al 01-06-2018
Facebook Twitter Google Plus Linkedin
- Inizio della pagina -
Recapiti e contatti
Palazzo Verzetti, Via del Tempio, 1 - 00036 Palestrina (Roma)
PEC protocollo@comune.palestrina.legalmail.it
Centralino 06/953021
P. IVA 03577071008
Linee guida di design per i servizi web della PA
Il progetto Portale della trasparenza č sviluppato da ISWEB S.p.A. www.isweb.it