Portale Trasparenza Cittā di Palestrina - Fornitura totale o parziale dei libri di testo a.s. 2019/2020

Il portale della Trasparenza conforme al D.Lgs. 33/2013 - "Amministrazione Trasparente"

Tipologie di procedimento

Fornitura totale o parziale dei libri di testo a.s. 2019/2020

Responsabile di procedimento: Fiasco Alessandro

Descrizione

BANDO PER LA FORNITURA TOTALE O PARZIALE DEI LIBRI DI TESTO E PER SUSSIDI DIDATTICI DIGITALI
ANNO SCOLASTICO 2019/2020

Legge 23/12/1998 n.448, art.27

La Regione Lazio, con Determinazione G14652 28/10/2019, per l’anno scolastico 2019/2020, ha istituito nell’ambito delle politiche in favore delle famiglie meno abbienti, l'erogazione dei contributi per la fornitura gratuita, totale o parziale, dei libri di testo e per sussidi didattici digitali per l'anno scolastico 2019/2020, a favore degli alunni residenti nel Lazio, ai sensi dell'art. 27 della Legge 23.12.1998, n. 448.

REQUISITI RICHIESTI

  1. Residenza nel Comune di Palestrina;
  2. Indicatore della Situazione Economica Equivalente (ISEE) del nucleo familiare dello studente non superiore a Euro 15.493,71;
  3. Frequenza, nell’anno scolastico 2019/2020, presso gli Istituti di Istruzione secondaria di I e II grado, statali e paritari;

MODALITA’ DI PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE

Le richieste, redatte sull’apposito modulo (Allegato A) e debitamente sottoscritte dal genitore dell’alunno, dovranno essere consegnate presso l’Ufficio Relazioni con il Pubblico (U.R.P.) del Comune di Palestrina entro e non oltre le ore 12:00 del giorno venerdì 6 dicembre 2019.

Alla richiesta dovrà essere allegata la seguente documentazione:

  1. Fotocopia completa del Modello ISEE, attestante la situazione economica del nucleo familiare, in corso di validità;
  2. Fattura di spesa sostenuta in originale relativa ai libri acquistati, riportante l’elenco completo dei libri, per l’anno scolastico 2019/2020 (Prodotti acquistabili con il contributo: Il contributo è destinato esclusivamente all’acquisto di libri di testo, sussidi digitali. Nella categoria libri di testo rientrano: i libri di testo sia cartacei che digitali, i dizionari e i libri di narrativa (anche in lingua straniera) consigliati dalle scuole. Nella categoria sussidi didattici digitali rientrano: software (programmi e sistemi operativi a uso scolastico);

Non potranno essere prese in considerazione le domande corredate da scontrini fiscale e/o fatture con la dicitura generica “testi scolastici”, relativamente alla documentazione fiscale, non si ritengono riconoscibili le spese documentate mediante gli scontrini fiscali, in quanto, in sede di rendicontazione, l'Agenzia delle Entrate ha eccepito che dagli scontrini fiscali non è possibile stabilire né la natura e la tipologia del bene acquistato, né se il beneficiario del contributo in questione sia il medesimo che ha sostenuto materialmente le spese. Saranno ritenute ammissibili anche le spese effettuate on-line purché fatturate, anche con importi minimi.

La documentazione fiscale è costituita da fattura elettronica ai sensi del D.L. n.127/2015 art.10 che l’operatore IVA è tenuto ad emettere e consegnare copia al cliente.

  1. Dichiarazione sostitutiva di certificazione, resa ai sensi del D.P.R. n. 445/2000, relativa al requisito della residenza e della scuola frequentata dallo studente nell’anno scolastico 2019/2020;
  2. Copia del documento di identità in corso di validità del soggetto richiedente.

LE DOMANDE INCOMPLETE O PERVENUTE OLTRE I TERMINI INDICATI NON SARANNO PRESE IN CONSIDERAZIONE.

TERMINE DEL PROCEDIMENTO DI VALUTAZIONE

Al fine di individuare i beneficiari, l’Ufficio Servizi Scolastici, acquisite le domande presentate e verificato il possesso dei requisiti previsti dal bando, provvede entro e non oltre il 30 dicembre 2019 ad inoltrare gli aventi diritto al beneficio, alla Regione Lazio per gli ulteriori adempimenti.

VERIFICHE

Il Comune provvederà ad effettuare controlli a campione sul reddito dichiarato nelle domande presentate, ai sensi degli artt.43 e 71 del D.P.R. 28/12/2000, n. 45, questa Amministrazione si riserva di procedere ad effettuare controlli a campione sulla veridicità delle dichiarazioni sostitutive rese, fermo restando quanto previsto dall’art. 76 del D.P.R. n.445/2000, qualora il controllo emerga la non veridicità del contenuto della dichiarazione, il dichiarante verrà escluso dalla selezione, ovvero decadrà dai benefici eventualmente conseguenti al provvedimento emanato sulla base della dichiarazione non veritiera secondo quanto previsto dall’art. 75 dello stesso D.P.R. 445/2000.

Il Dirigente del Dip. Amministrativo
Dr. Giuseppe Scaramella

Chi contattare

Personale da contattare: Deodati Maria Giuseppa, Fiasco Alessandro
Conclusione tramite silenzio assenso: no
Conclusione tramite dichiarazione dell'interessato: no

Servizio online

Tempi previsti per attivazione servizio online: non previsto

Allegati

Avviso Pubblico: avviso-bando-2019-2020.pdf (05/11/2019 - 35 kb - pdf) File con estensione pdf
Modello di Domanda: Allegato_A.pdf (05/11/2019 - 120 kb - pdf) File con estensione pdf
Allegato: SCU_DD_G14652_28_10_2019_Allegato_A.pdf (05/11/2019 - 214 kb - pdf) File con estensione pdf
Contenuto inserito il 05-11-2019 aggiornato al 05-11-2019
Non hai trovato le informazioni soggette alla pubblicazione obbligatoria? Richiedile ora
Facebook Twitter Google Plus Linkedin
- Inizio della pagina -
Recapiti e contatti
Palazzo Verzetti, Via del Tempio, 1 - 00036 Palestrina (Roma)
PEC protocollo@comune.palestrina.legalmail.it
Centralino 06/953021
P. IVA 03577071008
Linee guida di design per i servizi web della PA
Il progetto Portale della trasparenza č sviluppato da ISWEB S.p.A. www.isweb.it